Cappella Maggiore. Storie di gente nell’anno di Caporetto

20,00

Non disponibile

Descrizione

ESAURITO

Autore: Angelo Costacurta

Il libro raccoglie oltre un centinaio di lettere e cartoline del periodo 1917-1918 di soldati che si trovavano al fronte o prigionieri nei lager e profughi, fuggiti dopo l’occupazione austro-ungarica.
Attraverso la corrispondenza epistolare i soldati raccontavano le proprie tristi vicende, chiedevano notizie di familiari ed amici lontani, o sostegno per affrontare situazioni di estremo bisogno.
Una raccolta preziosa e toccante, utile ad aiutarci almeno ad immaginare quale difficile situazione stessero vivendo.

Informazioni aggiuntive

ISBN

9788867670567

Pagine

256

Anno

2017

Particolari

cm 15×21 brossura con ali

Ti potrebbe interessare…