Strafexpedition 1916, l’anno delle vendette ⋅CEDOS⋅

10,00

Disponibile

Descrizione

Autore: AA. VV., a cura del Cedos

Il 1916 fu l’anno della punizione delle Treulose Italien, l’Italia fellona.
Fu la Strafexpedition attuata dal feldmaresciallo Conrad con la battaglia degli Altipiani. Ne scrive Paolo Pozzato.
Le punizioni colpirono anche italiani sudditi della duplice monarchia danubiana, arruolatisi nell’esercito italiano, catturati in azione e condannati a morte: Damiano Chiesa, Cesare Battisti, Fabio Filzi e Nazario Sauro. Ne scrive Lisa Bregantin.
La figura di Cesare Battisti viene approfondita da Benito Buosi. L’altra figura di irredentista è il mazziniano Nazario Sauro descritto da Maria Luciana Granzotto.
Chiara Polita racconta il campo di battaglia da San Donà di Piave alle dune dell’Adriatico a nord di Venezia; mentre affidiamo a Massimo Fanfani il ragionamento sul nome del fiume «sacro alla Patria»: da la Piave al maschile Piave.
Infine Sergio Tazzer narra la vicenda del prete cattolico moravo Alois Musil, arabista insigne.

Informazioni aggiuntive

ISBN

9788867670383

Pagine

96

Anno

2016

Particolari

cm 15×21 brossura con ali

Ti potrebbe interessare…